Saune invisibili, divani a fisarmonica, mega piastrelle, la Luxury Social House,

design veneto, consulenze gratis e molto altro al 26° Salone Casa su Misura

 

Ultimo weekend a Casa su Misura, la più grande rassegna dell’abitare presente nel Nordest dal 7 al 15 ottobre in Fiera a Padova, con 400 espositori in 7 padiglioni dedicati a Interior e Edilizia, a cui si sommano fino a sabato con orario 9-14 il padiglione di Illumino Tronica e fino a domenica (dalle 10 alle 19) quello di Padova Sposi. Casa su Misura invece nel fine settimana apre dalle 10 alle 21 con biglietto di 7 euro e ingresso dal viale centrale della Fiera (su Giardino Italia) e dai padiglioni 7 e 8. Per tutti i visitatori è aperto in Fiera il nuovo ristorante Intreccio che in collaborazione con Coldiretti propone cibi, vini e birre a km zero, interamente prodotti nella provincia di Padova; e pizze realizzate dal quattro volte campione del mondo di pizza Gianni Calaon.

Sono inoltre presenti l’esposizione Luxury Social House con cui il famoso designer Simone Micheli interpreta la sua casa del futuro, la mostra “I coSIDdetti” ovvero il design veneto più celebre che la Scuola Italiana Design ha presentato con successo alla vetrina mondiale del Fuorisalone della Milan Design Week 2017, le ambientazioni di tendenza Decorative dell’artista Stefano Reolon

Oltre all’esposizione è possibile fissare appuntamenti sul sito www.casasumisura.it con la Home Shopper Lucia Minotto e con gli architetti del Network CasaClima Padova, Rovigo, Venezia, per consulenze gratuite.

 

Divano a fisarmonica, letto ascensore, sauna invisibile, cappa senza cappa,

mega piastrelle, muri stampati. Alcune delle curiosità in mostra

 

Divano a fisarmonica

E’ robustissimo il divano che si può trasportare senza fatica portandolo addirittura sotto braccio. Flessibile e lavabile, il divano come le poltroncine o le panche, può essere ripiegato su se stesso e spostato senza fatica. La struttura in carta è talmente resistente da reggere il peso di 350 kg. Amarti Design di Vigonovo (Ve).

 

Letto ascensore

Esiste un letto matrimoniale telecomandato che diventa soppalco. Di giorno il letto sta al massimo della sua altezza sopra uno spazio arredato e la notte scende permettendo al letto di arrivare all’altezza di 215 centimetri agevolando la salita mediante una libreria a scalare. In questo modo è possibile sfruttare di giorno gli spazi sottostanti. Il peso sostenuto arriva a un massimo di 500 kg. Una volta a letto è possibile richiudere lo sportello di sicurezza. Cignus di Bologna

 

Sauna invisibile

Esiste una mini sauna a raggi infrarossi completamente invisibile che si presenta come un porta salviette riscaldabile (di fatto lo è anche) in legno su pannello in argento puro dentro una lastra di vetro; che all’occorrenza alza un seggiolino e permette la vicinanza ai benefici effetti dei raggi infrarossi lontani (FIR). Heatalo di Padova.

 

Igienizza calici

Basta una pressione del bicchiere su una piccola piastra sul top della cucina e parte un getto di azoto liquido che con una nuvola di vapore igienizza e rinfresca il bicchiere. Le Nuove Kucine di Vigodarzere (Pd).

 

Mega piastrelle

Sono lontani gli anni in cui la grande novità per i rivestimenti del bagno erano le tessere da mosaico 2×2 centimetri. Oggi per qualsiasi ambiente domestico ci sono anche le piastrelle giganti di 3 metri per uno. Edilferrarese di Padova.

 

Muri stampati

Da un blocco unico di intonaco lavorato sul posto e successivamente ripassato e rifinito a mano, si ricava il muro o il pavimento realizzato secondo la fantasia del cliente. Il materiale duttile permette di imitare l’effetto legno grezzo o l’effetto pietra con qualsiasi colorazione e formato Edil Decor Casa, Villafranca Padovana (Pd).

 

L’uovo che culla e massaggia

Si chiama Egg, uovo, la nuova poltrona che massaggia, riscalda, culla e coccola chi vi si adagia all’interno. E’ un vero e proprio massaggiatore professionale quello che la Sogni e Sogni di Piove di Sacco (Pd) propone in esclusiva, capace di 17 tipi di massaggi, pressoterapia e massaggio plantare.

 

Il tavolo che cresce

In 35 secondi quello che sembra un semplice tavolo in laminato rettangolare di 140 centimetri di lunghezza, cresce a dismisura diventando un 26 posti lungo cinque metri; ma la Up&Down di Spinea (Ve) assicura che un modello arriva fino a dieci metri.

 

La cappa senza cappa

A Casa su Misura è arrivata in anteprima l’ultima novità mondiale che risolve il problema dei fumi della cucina: è la nuova cappa aspirante integrata nel piano cottura, ossia a scomparsa dentro il piano stesso e inoltre estraibile per l’inserimento in lavastoviglie. Questa novità che la tedesca Miele presenterà ufficialmente in novembre è proposta da Le Nuove Kucine di Vigodarzere (Pd).

 

L’arredamento virtuale

Il cliente porta in negozio la pianta di casa, sceglie i mobili che piacciono, e prima di completare l’acquisto può entrare virtualmente nel suo ambiente arredato: indossa un visore che gli permette di muoversi dentro gli spazi della propria casa tra i mobili che ha scelto per farsi un’idea precisa di come staranno una volta acquistati. L’applicazione permette anche di aprire ante e cassetti offrendo una percezione totale degli spazi esistenti. Nuovamas di Legnaro (Pd).

 

Luce gratis H24

I pannelli solari producono energia elettrica per un uso immediato, corrispondente al 30% circa del fabbisogno giornaliero, ma la notte o quand’è nuvoloso, i pannelli fotovoltaici sono inutili, a meno che non li si abbini a batterie capaci di immagazzinare energia per rilasciarla quando serve. E’ la proposta presentata da Bioenergia di Padova. Con queste batterie al litio (potenza massima 13,5 kW) è possibile usare una lavatrice per 14 ore di seguito o un forno per 6 ore ottenendo il 99% di efficienza. Il sistema è azionabile con un’app dal cellulare verificando costantemente da remoto i consumi domestici.

 

Mobili in titanio e vetro di Murano

I tavoli del designer padovano Giovanni Marani incuriosiscono per il loro mix tra tecnologia e antica sapienza dei maestri vetrai. Ogni complemento è realizzato tra Padova e la laguna veneziana in metallo e soffiati in vetro di Murano. Uno dei tavoli esposti usa come metallo il titanio e un altro è illuminato dall’interno, con metallo intagliato al laser contenente la soffiatura di vetro con un disegno che richiama la tecnica delle “lanterne veneziane”.