Le risposte di ATER all’emergenza abitativa di Padova

Giovedì 12 ottobre alle ore 16.30 ATER Padova (Azienda Territoriale Edilizia Residenziale) organizza un workshop con cui presenterà i numeri dell’azienda, particolarmente riferiti alle attività di valorizzazione della patrimonialità abitativa in proprietà, dislocata a Padova e provincia e alle strategie di intervento per contrastare l’emergenza abitativa, ma soprattutto per migliorare la qualità dell’abitare, contemplando soluzioni innovative rivolte alla riqualificazione ed all’efficientamento energetico. ATER sta ottimizzando il lavoro per favorire investimenti sul territorio per un totale di circa 20,5 milioni di euro, che permetteranno di implementare la disponibilità immobiliare abitativa di circa 800 unità e il miglioramento dell’esistente, con adeguati interventi abitativi su oltre 3.600 alloggi.

Circa le azioni volte al recupero della patrimonialità abitativa esistente, nel corso dell’incontro saranno evidenziate le soluzioni di riqualificazione e di efficientamento energetico perseguite dall’azienda, con particolare riferimento alle opportunità finanziarie disposte dalla Regione Veneto e dall’Unione Europea nell’ambito dei POR FESR 2014-2020, oltre che a nuove iniziative avviabili nel territorio mediante i resoconti ottenuti da apposito progetto pilota.

Alla riunione interverranno il direttore ATER Padova Vittorio Giambruni e il commissario straordinario dello stesso Gianluca Zaramella e poi l’assessore regionale alle Politiche per la Casa Manuela Lanzarin, che esporrà le strategie di settore e quelle future.

Il pubblico potrà porre domande e riceverà una brochure concernente le attività illustrate da ATER.